Il terzo Grande Slam dell'anno si disputerà, come sempre, sull’erba di Wimbledon. Nel 2022 il leggendario torneo si giocherà dal 27 giugno al 10 luglio sui tradizionali campi dell'All England Lawn Tennis and Croquet Club.

In questa guida troverete tutte le notizie su come, quando e dove assistere a quella che sarà la 135a edizione. Inoltre, indicheremo i favoriti nelle categorie maschile e femminile.

Era ottimo, prima del ritiro, il sorteggio per il nostro Berrettini: il romano, n.8 del seeding, che si trovava nella parte bassa del tabellone e, quindi non avrebbe potuto incrociare Djokovic o Alcaraz fino alla seconda domenica londinese.

Super Matt, da esperto della superfice, guiderà il team azzurro composto da altri 5 colleghi, Sinner, Fognini, Vavassori, Musetti e Sonego e 4 tenniste!

Wimbledon 2022
Pronostici di Wimbledon
Wimbledon 2021
Wimbledon tennis
Premi di Wimbledon

Il bonus di benvenuto di 888sport!

Wimbledon 2022

Il torneo di tennis più antico del mondo e quello che ha reso questo sport uno dei più seguiti dell'intero pianeta.

A livello di calendario, è confermata l’eliminazione della "domenica di mezzo", vale a dire che potremo assistere alle partite di tennis di Wimbledon la domenica in cui tradizionalmente ci siamo riposati a metà del torneo.

Degli oltre 50 campi a disposizione dell'All England Lawn Tennis and Croquet Club, 18 sono ufficialmente disponibili per il torneo. Gli altri vengono utilizzati  per le sedute di allenamento e riscaldamento prepartita.

L'erba sui campi di Wimbledon è quella della piante definita "loietto perenne", una superficie che richiede molta acqua e che, come sappiamo, si consuma molto rapidamente, perdendo gran parte del suo fogliame già durante i primi tre giorni del torneo. La lunghezza dell’erba stessa è poco inferiore al centimetro.

Per quanto riguarda la durata delle partite, ricordiamo il match record tra Isner e Mahut, nella categoria maschile le partite si giocano al meglio di 5 set mentre quelle femminili al meglio di 3 set.

In caso di pareggio a quota 12 nel quinto set si gioca un super tie break che decreterà il vincitore dell'incontro: subito la mente va alla meravigliosa finale tra Djokovic e Federer del 2019 ed alle relative scommesse tennis, più divertenti di sempre!

La magia del super tie break della finale del 2019!

Con la fastidiosa pioggia londinese sempre in agguato, il tetto, realizzato nel 2009, a scomparsa degli stadi Court Center e Court One garantisce lo svolgimento di più partite al giorno anche in condizioni meteorologiche non ottimali...

Court Center e Court 1 hanno una capienza, rispettivamente, di 16.000 e 11.000 spettatori.

Non ci saranno tennisti russi perché il governo britannico ha avallato una proposta avanzata dalla federazione tennistica inglese in questo senso.

Molti tennisti del circuito sono stati contrari alla misura, ma non è nostro interesse discutere su queste simpatiche pagine web di politica sportiva. Per non intaccare le classifiche ATP e WTA, in ogni caso, nel 2022 a Wimbledon non verranno assegnati punti per i risultati che saranno conseguiti sul campo.

L’assenza, invece, che fa davvero rumore è quella di Roger Federer: primatista a Wimbledon con ben 8 titoli, nel 2003, 2004, 2005, 2006, 2007, 2009, 2012 e 2017.

Pronostici di Wimbledon

In termini di pronostici sportivi, il tennis sull'erba e soprattutto il torneo di Wimbledon di solito riserva molte sorprese.

Ecco perché si consiglia di cercare tra l'elenco dei giocatori che parteciperanno al tabellone principale, i tennisti le cui probabilità di vincere Wimbledon sono le più alte possibili, poiché in pochi tornei come questo possiamo trovare più partite in cui l'underdog insidia il favorito già nel primo turno della manifestazione.

Rafa Nadal, dopo una settimana di vacanza in barca per festeggiare il suo quattordicesimo trionfo al Roland Garros, si sta già preparando per esordire il 27 giugno a Wimbledon. Il vincitore di 22 Grandi Slam è allenato sull'erba del Country Club di Santa Ponça (Calviá-Mallorca).

Per l’altro fenomeno iberico Carlos Alcaraz, questa sarà la terza volta che il Murcian partecipa a Wimbledon. L'anno scorso è riuscito ad entrare nel tabellone principale, anche se ha superato solo il primo turno per poi essere sconfitto da Daniil Medvedev.

Alcaraz a Wimbledon

Ovviamente affidarsi a Novak Djokovic a una quota inferiore nelle scommesse Wimbledon alla media sembra una cosa molto rischiosa, visto che in due settimane di gara può succedere di tutto e il rischio che il serbo, campione in carica, non subisca alcun inconveniente in cambio di una così basso valore di quota (1.75).

Per quanto riguarda i pronostici sul tennis femminile, la spagnola Paula Badosa compare a questo Wimbledon al 3° posto della classifica WTA. Davanti a lei solo l'estone Kontaveit (2°) e la polacca Swiatek (1°). 

L'assenza di giocatrici bielorusse e russe (Sabalenka, Azarenka o Kasatkina tra le altre) invita a pensare che la parità tra "la classe media" della classifica WTA (tennisti tra il 25° e il 5° posto) sarà davvero massima in questa edizione.

L'esultanza di Super Matt!

Wimbledon 2021

Ricordiamo che nell'edizione 2021 i vincitori finali sono stati i due tennisti che occupavano la prima posizione della classifica ATP e WTA. Nel torneo femminile è stata l'australiana Ashleigh Barty a vincere Wimbledon dopo aver battuto la ceca Karolina Pliskova in tre set (6-3, 7-7 e 6-3).

Nello slam targato ATP il vincitore è stato Novak Djokovic, che ha battuto il nostro Super Matt Berrettini in quattro set: 6-7, 6-4, 6-4 e 6-3. Il serbo ha rispettato così il pronostico tennis degli addetti ai lavori!

Nole bacia la coppa!

Curiosità Wimbledon

La Wimbledon Queue è la fila alla quale gli sportivi si sottopongono per comprare un biglietto per la sessione del giorno. Gli organizzatori gestiscono la fila attraverso una card numerata che indica il numero di persone in attesa.

Ne vanno decisamente pazzi gli appassionati di Wimbledon: il Pimm's and lemonade per rinfrescarsi e le strawberries and cream per un ottimo spuntino!
 

Wimbledon tennis

Wimbledon è per il tennis molto più di uno dei quattro Grandi Slam dell'anno.

Abbina prestigio, tradizione ed eleganza con il rigoroso bianco per gli atleti, sull'iconica erba dell'All England Club dal 1877. 

Sono quasi 600 i tennisti professionisti che, dalla fase di qualificazione, si ritroveranno a Londra per contendersi i titoli maschili, categorie femminile, doppio maschile, doppio femminile e doppio misto. 

Un capitolo a parte merita la categoria juniores, con il recente trionfo della basca Ane Mintegui nell'edizione 2021.

Due curiosità da tenere a mente per gli amanti delle statistiche del tennis: dal 2009 un tetto a scomparsa copre il campo centrale di Wimbledon, consentendo di giocare le partite durante il giorno anche se piove.

E nel 2010, mentre l'Olanda a sorpresa per i pronostici calcio, si avvicina alla finale del Soccer City Stadium di Johannesburg. si gioca quello che è stato il match più lungo nella storia del tennis, tra l'americano John Isner e il francese Nicolas Mahut.

Un match durato 11 ore e 5 minuti, con un punteggio finale di 70 partite a 68 nel quinto set per l'americano. Proprio da questo incontro e dalla facilità con la quale si tiene il servizio, il regolamento del torneo è stato novato e l'assenza di tie break nel quinto set è una delle più caratteristiche di questo torneo.

Premi di Wimbledon

Wimbledon continuerà a premiare generosamente i tennisti che si esibiranno meglio nel torneo. In effetti, questo Wimbledon 2022 dovrebbe consegnare una somma record di premi superiore a 50 milioni di dollari (per l’esattezza 50.641.268 di dollari USA).

Una cifra importante che supera di oltre un abbondante 10% il montepremi del 2021.

I campioni sia maschili che femminili riceveranno lo stesso assegno, secondo la tabella seguente, dal superamento del quarto turno:

  • Vincitore: $ 2,5 milioni di dollari.
  • Finalista: 1,3 milioni di dollari.
  • Semifinalisti: $ 670.000.
  • Quarti di finale $ 388.000

Solo raggiungendo il primo round e giocando, quindi, la fase sorteggiata, tutti i giocatori intascheranno un gettone, minimo garantito di € 62.000.

*Le immagini dell'articolo sono distribuite da AP Photo. Prima pubblicazione 22 giugno 2022.

Sull'autore
Di
Ermanno Pansa

Ermanno è un grande appassionato di sport, in particolare del calcio, vissuto a 360°: come professionista e come tifoso. Ha seguito tutte le fasi finali delle manifestazioni internazionali degli ultimi 15 anni, Mondiali ed Europei.

Amante degli incontri ricchi di gol, collabora quotidianamente con il blog di 888sport, per il quale rappresenta una costante fonte di idee.

 

Articoli Correlati

Una squadra

Berrettini specialista

Roger Federer

Che contratto per Jannik

Il giudice di sedia