Quando il signor Richard Williams ha cominciato a fare allenare le sue figlie Venus e Serena nella nobile arte del tennis, forse neanche lui immaginava quale impatto le due ragazze avrebbero avuto nella storia della disciplina.

Gli allenamenti di papà Richard

Le sfide tra le sorelle Williams

La bacheca delle sorelle Williams

Il doppio delle sorelle Williams

A quasi trent’anni dall’esordio di Venus (1994) e a 25 da quello di Serena (1997), le sorelle Williams rappresentano una grandissima parte del tennis degli ultimi tre decenni. Un duo che ha riscritto le classifiche dei record di questo sport e che per lungo tempo ha dominato in lungo e in largo. Basterebbe pensare che le due si sono affrontate per ben nove volte nella finale di un torneo del Grande Slam e che hanno vinto più della metà dei Wimbledon che si sono disputati nel nuovo millennio.

Gli allenamenti di papà Richard

Un lavoro, quello di papà Richard, che ha cominciato a dare i suoi frutti molto presto. Alla fine del 1994 Venus, nata nel 1980, fa il suo debutto nel circuito e si fa subito notare. Nel 1997, poi, arriva anche Serena e il domino delle due sorelle terribili può cominciare. In un tennis in cui le nuove generazioni faticano ancora a tenere testa alle campionesse degli anni precedenti (come Steffi Graf e Monica Seles), la fisicità delle due statunitensi è determinante.

Papà Richard con le figlie!

Da quando nel 1999 Serena si aggiudica il primo dei suoi sei US Open, succede spesso di vedere una delle due Williams all’ultimo atto di un torneo dello Slam. Anzi, tra Roland Garros 2002 e Australian Open 2003 accade un evento più unico che raro: le due si affrontano in tutte le finali, con quattro vittorie di Serena, che porta a casa così il primo dei suoi due Grandi Slam virtuali (il secondo arriverà nel biennio 2014/15).

Le sfide tra le sorelle Williams

In totale, le due sorelle Williams si sono affrontate per 31 volte in carriera. Il parziale è di 19-12 per Serena, che pure ha perso tutti i primi tre incontri contro Venus. Il primo incrocio è datato 1998, ai trentaduesimi di finale degli Australian Open.

Le sorelle nel 1998!

La prima finale l’una contro l’altra le sorelle Williams l’hanno giocata nel 1999 al Miami Open, con Venus che si è importa in tre set (6-1, 4-6, 6-4). Anche la prima finale di uno Slam tra le due l’ha vinta Venus, quella degli US Open, in cui la maggiore si è imposta per 6-2. 6-4 sulla minore.

È una delle due finali Slam vinte da Venus contro sua sorella, assieme a quella a sorpresa per le quote Wimbledon del 2008. Negli altri sette casi (US Open 2002, Roland Garros 2003, Australian Open 2003 e 2017 e Wimbledon 2002, 2003 e 2009), a vincere è stata Serena.

Le altre due finali in famiglia, che completano il contro delle 12 disputate, sono quelle della Grand Slam Cup del 1999 e delle Tour Finale del 2009, entrambe vinte da Serena, che quindi nel conteggio totale conduce per 9-3. L’ultimo incontro tra le due resta quello agli ottavi di finale della Top Seed Cup 2020, che ha permesso a Serena di raggiungere 19 vittorie sulla sorella. L’ultimo trionfo di Venus è invece datato 2018, ai sedicesimi di Indian Wells. L’ultima volta in cui il confronto è stato in parità risale al 2009, sul 10-10.

Ci sono infine anche stati due casi in cui lo scontro tra le sorelle Williams non si è disputato nonostante fosse in tabellone: le semifinali di Indian Wells del 2002 e i sedicesimi al Foro Italico nel 2019. In entrambe le occasioni, a passare il turno per ritiro della sorella è stata Venus.

La bacheca delle sorelle Williams

Dal punto di vista delle statistiche generali in singolare, il confronto pende comunque parecchio dalla parte di Serena, che guida un po’ in tutte le classifiche.

Entrambe sono state numero 1 del mondo, ma mentre Venus lo è stata solo per 11 settimane (la prima delle quali nel 2002), Serena ha guardato tutte le colleghe dall’alto in basso per ben 319 volte, anche lei cominciando nel 2002. Serena è inoltre al terzo posto di tutti i tempi in quanto a settimane da numero 1, dietro a Steffi Graf e Martina Navratilova, ma è al pari della tedesca in quanto a settimane consecutive da migliore (186).

Serena guida anche per numero di tornei vinti (73 contro 49) e ovviamente anche per vittorie nei tornei del Grande Slam, considerando che ne ha vinti 23, il maggior numero per un tennista dell’Era Open, mentre Venus ha dalla sua sette titoli.

Il conto negli Slam vede Serena in testa in tutti i quattro tornei più importanti dell’anno: 7-0 agli Australian Open, 3-0 al Roland Garros, 7-5 a Wimbledon e 6-2 agli US Open. Per la gioia di papà Richard, le sue due figlie sono anche le prime due nella classifica di tutti i tempi dei guadagni nei tornei WTA: trionfa Serena con i suoi 94 milioni di dollari in premi, contro i 42 milioni della sorella.

Le sorelle Williams con la medaglia olimpica di Londra nel 1992!

Vince invece Venus quando si parla di medaglie olimpiche: in singolare è conto pari (oro per entrambe, Venus nel 2000 e Serena) nel 2012, nel doppio giocato assieme sempre da favorite per le scommesse sul tennis i trionfi per tutte e due sono tre (2000, 2008 e 2012), ma Venus ha dalla sua anche l’argento nel doppio misto nel 2016.

Il doppio delle sorelle Williams

Quando si parla di doppio, però, la rivalità lascia spazio a una coppia che ha scritto ulteriormente, stavolta assieme, la storia del tennis. I numeri dicono tutto: su quattordici finali degli Slam raggiunte, le sorelle Williams le hanno vinte tutte e quattordici. Nel loro palmares in doppio, oltre ai tre ori olimpici, fanno capolino quattro Australian Open, due Roland Garros, sei Wimbledon e due US Open.

Le sorelle in doppio!

E ovviamente sono state numero uno della classifica mondiale. In totale, in doppio Serena e Venus hanno vinto 22 titoli, dimostrando che nonostante in singolare la competizione sia sempre stata molto forte, il legame tra le due sorelle è stato altrettanto potente, non lasciando che le vittorie e le sconfitte lo intaccassero. E questa forse è la vera vittoria di papà Richard, che è riuscito a far sì che le sue due ragazze battessero tutte le altre e si sfidassero per una vita, diventando rivali, ma mai nemiche.

*Le immagini dell'articolo sono distribuite da AP Photo.

Sull'autore
Di
Ermanno Pansa

Ermanno è un grande appassionato di sport, in particolare del calcio, vissuto a 360°: come professionista e come tifoso. Ha seguito tutte le fasi finali delle manifestazioni internazionali degli ultimi 15 anni, Mondiali ed Europei.

Amante degli incontri ricchi di gol, collabora quotidianamente con il blog di 888sport, per il quale rappresenta una costante fonte di idee.

 

Articoli Correlati

Una squadra

Berrettini specialista

Roger Federer

Berrettini si ritira

Che contratto per Jannik