Difficile individuare quali saranno i calciatori dai quali ripartire, dopo una retrocessione decisamente amara. Intanto per la guida tecnica è stato scelto Fabio Liverani, un tecnico che ama lavorare con il pallone.

Una retrocessione dolorosa e la necessità di abbassare un monte ingaggi che certamente non è da Serie B. Questa la complicata situazione del Cagliari, che deve fare i conti con una rosa molto costosa che non ha impedito il tracollo tecnico della scorsa stagione.

Un mercato, quello del Cagliari, che non si preannuncia semplice, anche perché molti dei giocatori rimasti non vogliono ridursi lo stipendio, costringendo in pratica la società a cederli piuttosto che a tenerli. 

Alcuni, come Cragno, Bellanova, Carboni, Marin, Joao Pedro (in Turchia) e Lykogiannis sono già partiti, mentre è arrivato a titolo gratuito il centrocampista Nicolas Viola: con la maglia numero 10, il talentuoso mancino ha segnato il 3-2 decisivo contro il Perugia in Coppa Italia!

Colpo importante per la B l'ingaggio della punta Lapadula: chi giocherà al centro dell'attacco tra l'ex Benevento e Pavoletti?! A completare un reparto da sogno, l'ingaggio, sul filo di lana, di Falco, fortemente voluto dal tecnico romano.

Ultimi acquisti e cessioni 

Gli obiettivi di mercato del Cagliari

La storia e la proprietà

Acquisti e cessioni da record 

Bellanova in anticipo aereo!

Come sempre in tema di trasferimenti la nostra fonte privilegiata è il sito di riferimento transfermarkt.


Acquisti - Cagliari 

Marko Rog - Napoli (13 milioni)

Giovanni Simeone - Fiorentina (12 milioni)

Alessandro Trippardelli - Sassuolo (3 milioni)

Alfred Duncan - Fiorentina (1 milione per il prestito + diritto di riscatto a 12)

Razvan Marin - Ajax (prestito)

Diego Godin - Inter (prestito)

Cessioni - Cagliari 

Nicolò Barella - Inter (28 milioni)

Filippo Romagna - Sassuolo (4 milioni)

Artur Ionita - Benevento (1 milione)

Diego Farias - Spezia (prestito)

Gli obiettivi di mercato del Cagliari

La squadra va rifondata, quindi occhio ai tanti nomi accostati ai sardi. Per la difesa c’è Franco Carboni, giovane terzino sinistro di proprietà dell’Inter, che potrebbe anche spedire a farsi le ossa alla Sardegna Arena anche l’altro talento della Primavera, il centrocampista Cesare Casadei. 

Grandi manovre in attacco, anche visto il possibile addio di Joao Pedro. I nomi forti sono quelli di Gianluca Lapadula del Benevento, di George Puscas (attualmente di proprietà del Reading) ma soprattutto dell’attaccante del Cittadella Enrico Baldini. Al netto delle cessioni fatte e da fare, servono volti nuovi anche a centrocampo, dove si punta il congolese Antoine Makoumbou del Maribor, ma anche Mattia Valoti del Monza.

Un'immagine di Cagliari - Lazio

La storia del Cagliari

Il Cagliari, società che rappresenta l'intera regione sarda, è stata la prima società “del Mezzogiorno” a vincere il Tricolore.

La bandiera Gigi Riva!

L'anno da ricordare per tutti i tifosi rossoblù è naturalmente 1970: con una difesa granitica e Rombo di Tuono a scardinare le tattiche avversarie, lo scudetto di Gigi Riva e compagni resta un ricordo meraviglioso!

La proprietà del Cagliari

Il proprietario del Cagliari è dal 2014 Tommaso Giulini; il giovane imprenditore milanese, classe ’77, molto legato all’Inter ed alla famiglia Moratti, ha pagato il glorioso club sardo circa 40 milioni di euro dall’allora presidente Massimo Cellino.

Dopo l'incredibile pari a Venezia che ha decretato la retrocessione, Giulini vuole tornare in Serie A!

Acquisti record - Cagliari

  1. Nahitan Nandez - Boca (2019 - 18 milioni)
  2. Marko Rog - Napoli (2020 - 13 milioni)
  3. Giovanni Simeone - Fiorentina (2020 - 12 milioni)
  4. Leonardo Pavoletti - Napoli (2017 - 10 milioni)
  5. Alberto Cerri - Juventus (2019 - 9 milioni)

Cessioni record - Cagliari

  1. Nicolò Barella - Inter (2020 - 28 milioni)
  2. Alessandro Matri - Juventus (2012 - 15.5 milioni)
  3. Radja Nainggolan - Roma (2014 - 15 milioni)
  4. Nicola Murru - Sampdoria (2017 - 9 milioni)
  5. David Suazo - Inter (2007 - 7 milioni)

*Le immagini dell'articolo sono distribuite da AP Photo. Prima pubblicazione il 27 dicembre 2020.

Sull'autore
Di
Ermanno Pansa

Ermanno è un grande appassionato di sport, in particolare del calcio, vissuto a 360°: come professionista e come tifoso. Ha seguito tutte le fasi finali delle manifestazioni internazionali degli ultimi 15 anni, Mondiali ed Europei.

Amante degli incontri ricchi di gol, collabora quotidianamente con il blog di 888sport, per il quale rappresenta una costante fonte di idee.

 

Articoli Correlati

PREPARAZIONI MIRATE

TARE DS DELLA LAZIO DAL 2009

IL PRIMATO DI GASP

MAGLIE E SPONSOR

QUANTI CLUB LOMBARDI